Gastronomia

Dettagli della notizia

Gastronomia nel Comune di Pattada

Data:

25 Gennaio 2024

Tempo di lettura:

Descrizione

Pattada vanta anche una ricca tradizione agroalimentare di tutto rispetto: si producono sas peritas (perette), uniche e dal gusto inconfondibile, una vasta gamma di gustose ricotte e formaggi ovini, tra cui il fiore sardo, il pecorino romano, il pecorino sardo e ottimi pecorini biologici, frutto dei verdi e incontaminati pascoli montani ricchi di numerose essenze aromatiche.

Tra i dolci, inconfondibili le squisite origliettas ammerradas (saltate nel miele) e quelli tipici della tradizione sarda: amaretti, tiriccas, pabassionos, casadinas, biscotti, le fragranti seadas ripiene di formaggio fresco, torrone; la lavorazione di quest'ultimo ha una tradizione che si tramanda da varie generazioni e per la quale si utilizza un ottimo miele locale.

Immancabile in ogni tavola il pane tipico, su misturu (pane carasau), oltre alla classica spianata, su poddine. Particolarmente gustose sas cozzilas d'elda, soffici focacce con i ciccioli. In occasione delle festività dei Santi e dei morti si confezionano ancora sas cochitas, simili a su misturu ma più morbide, qualità dovuta alla presenza di patate nell'impasto.

Tra le paste, la cucina locale propone sas pellizzas, un piatto a base di pasta fresca, condita con sugo di pomodoro e pecorino; ottimi sos macarroneddos a ungia (piccoli gnocchetti) e macarrones a battoro e a unu poddighe e, ancora, su succu minudu e maduru (fregola).
Da gustare i piatti a base di funghi porcini e di carne di maialetto, capretto, cinghiale e cacciagione.

Ultimo aggiornamento: 25/01/2024, 10:52

Quanto sono chiare le informazioni su questa pagina?

Grazie, il tuo parere ci aiuterà a migliorare il servizio!

Quali sono stati gli aspetti che hai preferito? 1/2

Dove hai incontrato le maggiori difficoltà?1/2

Vuoi aggiungere altri dettagli? 2/2

Inserire massimo 200 caratteri